Traffico sotto controllo grazie alla presenza dei Vigili Urbani e delle navette del Comune che hanno fatto la spola dalle periferie al cimitero monumentale. Così il giorno di Tutti i Santi e quello dedicato alla Commemorazione dei defunti sono trascorsi con serenità per i molti paternesi che si sono recati nei due cimiteri cittadini, per onorare la memoria dei propri cari estinti. La due giorni dedicata, per tradizione, al ricordo dei defunti, è stata preceduta da diverseattività svolte dall’Amministrazione comunale per garantire ordine, decoro e sicurezza, sia nel cimitero sito sulla collina storica, che in quello di via Balatelle. Quest’ultimo ha visto un intervento straordinario da parte del Comune, volto a contrastare il fenomeno del randagismo, molto radicato nella zona. Una decina di cani, fra i quali alcuni cuccioli, che avevano fatto del luogo sacro e dei suoi dintorni la propria “casa”, con il contributo degli agenti della Polizia Municipale, coordinati dall’ispettore Francesco Rapisarda, sono stati presi in custodia da personale del canile convenzionato con l’Ente. I randagi, molti dei quali in condizioni igieniche precarie, sono stati trasportati nella struttura dove, così come previsto dalla legge, verranno sterilizzati e sottoposti a microchippatura.

Le altre news, in breve:

  • Paternò. Da lunedì sarà possibile acquistare i ticket per i campi da tennis presso gli uffici comunali. Rimane anche la possibilità di effettuare il bonifico.
  • Verde pubblico. Da alcuni giorni il Comune ha predisposto un’attività di monitoraggio degli alberi ad alto fusto presenti sul territorio cittadino.

Queste ed altre notizie, nella consueta rassegna stampa della settimana… Buona lettura!!!

Un risultato molto atteso per l’Amministrazione comunale paternese, che vi ha lavorato per tutta l’estate: lo stadio comunale “Falcone-Borsellino”è completamente agibile. A dare il via libera, la commissione pubblico spettacolo del Comune di Paternò, che ha effettuato un nuovo sopralluogo all’interno dell’impianto sportivo. Nel corso della verifica, il Comune ha prodotto tutte le documentazioni che erano state richieste per dichiarare l’agibilità della struttura, fra le quali quella che attesta la revisione dell’impianto delle tribune tubolari, che va effettuata ogni dieci anni (l’ultima risale al 2004).

Dallo stadio all’illuminazione pubblica, ecco un’altra importante novità. La Giunta del Comune di Paternò è pronta per dare l'ok all'approvazione di un importante progetto, volto a rendere più efficiente l’impianto di pubblica illuminazione cittadino e a ridurne l’impatto sull’ambiente. Per la realizzazione di tale progetto il Comune richiederà un finanziamento di 4 milioni e 260 mila euro provenienti dal Fondo Jessica, un'iniziativa della Commissione europea, che si pone l'obiettivo di promuovere lo sviluppo urbano sostenibile. “Jessica” sta infatti per “Joint EuropeanSupport for SustainableInvestment in City Areas - Sostegno europeo congiunto per investimenti sostenibili nelle aree urbane”, si tratta dunque di un importante strumento che l’Unione Europea mette a disposizione, per richiedere contributi per la realizzazione di interventi volti al risparmio energetico e alla riduzione dell’inquinamento.

Le altre news, in breve:

  • Al Piccolo Teatro e all’ex Monastero delle Benedettine in corso i lavori di messa in sicurezza della copertura. Gli interventi per consentire in tempi brevi la riapertura del teatro di città.
  • Il sindaco di Paternò, Mauro Mangano, interviene in merito al parere del Collegio dei Revisori dei Conti, relativo alla proposta di annullamento della delibera per l’aumento dell’addizionale Irpef, presentata dal presidente del Consiglio comunale, Laura Bottino, nei giorni scorsi.

Queste ed altre notizie nella consueta rassegna stampa della settimana… Buona lettura!!!

Continuano le attività dell’Amministrazione comunale per contrastare le micro-discariche che ancora persistono su alcune parti del territorio cittadino. Come ormai di consueto, si punta alla pulizia ma anche ai controlli da parte della Polizia Municipale.Il Comune di Paternò, insieme alla Dusty, l’impresa che si occupa dello smaltimento dei rifiuti in città, ha così rimosso i rifiuti ancora presenti su via Quintino Sella e nello spiazzale antistante il cimitero.

Al Comune di Paternò si tornano ad affrontare alcuni nodi relativi all’organico. A giorni, infatti, la Giunta Municipale approverà il piano triennale del fabbisogno di personale. Fra le novità più importanti previste dal documento, figura l’aumento di due ore settimanali per i dipendenti impiegati con contratto part-time. La decisione riguarderà 49 lavoratori assunti dal Comune dieci anni fa, con contratto a 24 ore settimanali e con mansioni differenti.

Le altre news della settimana, in breve:

  • Proposta di annullare l'aumento dell'addizionale Irpef. Il sindaco: « Il 1.073.000 euro è presente in entrambe le bozze di bilancio».
  • L’assessore del Comune di Paternò, Agostino Borzì, ingiuriato e minacciato durante la manifestazione dei Forconi svoltasi ieri. L’amministratore ha sporto denuncia ai Carabinieri.

Queste ed altre notizie nella consueta rassegna stampa della settimana… Buona lettura!!!

Un altro grande passo verso il recupero e la valorizzazione delle Salinelle di Paternò è stato compiuto domenica mattina, con l’inaugurazione di due pannelli illustrativi, realizzati dall’Inner Wheel Club Paternò Alto Simeto. I totem spiegano, in italiano e in inglese, la storia dell’importante sito naturalistico e le sue particolari caratteristiche geologiche e chimiche, che lo rendono unico nel suo genere. L’inaugurazione dei pannelli rappresenta il coronamento degli sforzi compiuti negli ultimi mesi dall’Amministrazione comunale, che ha lavorato con tenacia per liberare l’area geologica dalla piaga dello scarico abusivo dei rifiuti e proteggerla attraverso un sistema di videosorveglianza.

Dalla tutela ambientale al bilancio. Il recupero delle entrate, per rendere più saldo il bilancio della città nel prossimo anno, è stato uno dei temi del dibattito consiliare sull'addizionale Irpef. In tale ambito, l’Amministrazione comunale paternese ha messo a punto diverse iniziative, tutte volte al recupero di somme importanti per le casse dell’Ente. Fra di esse, figurano la dismissione di beni immobili appartenenti al Comune, il recupero dei tributi minori e la riscossione delle somme derivanti dall’erogazione dei servizi a domanda individuale.

Le altre news, in breve:

  • I sindaci d’Italia nell’Aula di Montecitorio. All’iniziativa anche il primo cittadino di Paternò.Finanza locale, ambiente e legalità fra gli argomenti trattati alla presenza del Parlamento e del Governo.
  • Patto del Fiume Simeto, ieri riunione all’Università di Catania. Graziella Ligresti, ex sindaco di Paternò, alla guida del gruppo di lavoro per la costituzione dell’assemblea.
  • Ritrovato l’85enne scomparso ieri. Il sindaco di Paternò: «Apprendiamo con grande gioia la notizia, sono state ore di apprensione».

Queste ed altre notizie nella consueta rassegna stampa della settimana…. Buona lettura!!!

se ha bisogno di ulteriori informazioni, sentiti libero di contattarmi

Biografia

Sono nato nel 1970. Vivo a Paternò, città di cui sono stato sindaco dal 2012 al 2017. Laureato in lettere classiche, insegnante per molti anni (un lavoro bellissimo), adesso dirigente scolastico.
Ho iniziato il mio impegno ecclesiale nei gruppi francescani, di cui ancora faccio parte, quello politico nella Rete, negli anni '90, insieme a quella generazione di siciliani che si è persuasa di riuscire ad assistere alla fine della Mafia, e perfino di contribuirvi. Lo penso ancora.
Mauro Mangano

Ultimi articoli

Disavanzo ATO

Il documento che...

Ode al 2%, più o meno

La crisi di governo con...

I DUE PESI E LA MISURA (ovvero, cosa NON fa un...

Non ho mai sentito mio...