Ecco una sintesi del lavoro della settimana appena trascorsa. Buon inizio settimana.

Le Salinelle ad un passo da ricevere il riconoscimento di sito geologico protetto. Si è svolto infatti a Paternò, il sopralluogo da parte della commissione tecnico-scientifica inviata dalla Regione per valutare l’iscrizione delle Salinelle di Paternò nel catalogo dei Geositi, ovvero i luoghi di interesse geologico riconosciuti ufficialmente dalla Regione. Entro la fine dell’anno la commissione dovrebbe pronunciarsi in merito, ma nel frattempo ha espresso soddisfazione per il lavoro svolto dal Comune alle Salinelle dello stadio, che sono state ripulite e dotate di telecamere di videosorveglianza.

Dai geositi al bilancio di previsione: gli uffici del Comune di Paternò, in questi giorni, stanno predisponendo il bilancio preventivo per il 2014, tenendo conto delle indicazione sulle tariffe ricevute dal Consiglio e dalle entrate provenienti da Stato e Regione. L’attuale bozza tiene conto di un aumento dell’addizionale Irpef, che gli uffici giudicano indispensabile per garantire il pareggio di bilancio. «La situazione è molto difficile – spiega il sindaco di Paternò, Mauro Mangano – e gli uffici ci dicono che senza un gettito aggiuntivo il bilancio non potrà essere chiuso».

Le altre news in breve:

  • L’assessore Flavia Indaco ha rassegnato le proprie dimissioni. L’annuncio sereno, in conferenza stampa, insieme al sindaco Mauro Mangano.
  • Paternò, pulizia straordinaria nell'area vicina al Warriors Field. Rimosse le micro-discariche nell'arteria che conduce al campo da baseball.

Queste ed altre notizie nella consueta rassegna stampa della settimana. Buona lettura!

se ha bisogno di ulteriori informazioni, sentiti libero di contattarmi

Biografia

Sono nato nel 1970. Vivo a Paternò, città di cui sono stato sindaco dal 2012 al 2017. Laureato in lettere classiche, insegnante per molti anni (un lavoro bellissimo), adesso dirigente scolastico.
Ho iniziato il mio impegno ecclesiale nei gruppi francescani, di cui ancora faccio parte, quello politico nella Rete, negli anni '90, insieme a quella generazione di siciliani che si è persuasa di riuscire ad assistere alla fine della Mafia, e perfino di contribuirvi. Lo penso ancora.
Mauro Mangano

Ultimi articoli

Disavanzo ATO

Il documento che...

Ode al 2%, più o meno

La crisi di governo con...

I DUE PESI E LA MISURA (ovvero, cosa NON fa un...

Non ho mai sentito mio...