Il creato

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il documento proposto dalla commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace quest'anno in occasione della 9° giornata per la custodia del creato è molto interessante e davvero ricco.

            Per evitare che si riduca al tema dell'ecologia e dell'ambiente (che non sarebbe poco, comunque) il documento inizia non un riferimento chiaro: “Si spergiura, si dice il falso, si uccide, si ruba, si commette adulterio, tutto questo dilaga e si versa sangue su sangue. Per questo è in lutto il paese e chiunque vi abita langue, insieme con gli animali selvatici e con gli uccelli del cielo; persino i pesci del mare periscono”. Insomma crisi morale, materiale, e cura degli esseri viventi sono inscindibili. Custodire il creato non significa allora solo proteggere gli spazi naturali, ma prendersi cura di tutto ciò che esiste, a partire dall'uomo, ogni uomo, dalle città, nel loro insieme, per continuare con gli ecosistemi, i paesaggi, le specie viventi e la loro ricca diversità.

Eredità

Vota questo articolo
(0 Voti)

In un comunicato di qualche giorno fa ho fatto riferimento ai tanti problemi "ereditati" che nei primi anni hanno frenato il lavoro della mia amministrazione ed il mio predecessore mi ha chiesto di essere più preciso. Personalmente preferisco parlare di ciò che stiamo facendo in senso costruttivo, ma forse è giusto essere un po' più precisi, perchè sia chiaro che non si tratta della solita affermazione, ma di decine di problemi non risolti, ignorati, che ci costringono ad un enorme lavoro e rallentano la costruzione di qualcosa di nuovo.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Dopo la breve interruzione estiva, torna la rassegna stampa sulle più importanti notizie relative al lavoro dell’Amministrazione comunale di Paternò.

La settimana appena trascorsa è stata ricca di novità. Si parte con l’importante finanziamento di 40 mila euro che consentirà alla città di dotarsi di tre nuovi hot spot, installati in altrettanti luoghi pubblici, grazie ai quali sarà possibile collegarsi gratuitamente ad internet, utilizzando dispositivi propri.

Parliamo ancora di finanziamenti, ma stavolta si tratta di scuole: più di 800 mila euro arriveranno a Paternò, grazie ad un contributo CIPE atteso da tempo, e che verrà destinato alla messa in sicurezza del IV Circolo Didattico e della sede distaccata del III, in via Pitrè.

Ma non finisce qui, ecco le altre notizie della settimana, in breve:

  • Paternò, la Giunta approva il nuovo regolamento del commercio sulle aree pubbliche

    Previsti più di 70 nuovi stalli su tutto il territorio cittadino.

  • Paternò, pulizia straordinaria della città riprende dopo la pausa estiva

    Le operazioni al momento concentrate sui due cimiteri e sulle arterie viarie di zona Ardizzone. Ripulita la fontana di piazza della Regione.

Tutte le altre news nella consueta rassegna stampa…

Vota questo articolo
(0 Voti)

Paternò, pulizia straordinaria della città riprende dopo la pausa estiva.

Le operazioni al momento concentrate sui due cimiteri e sulle arterie viarie di zona Ardizzone. Ripulita la fontana di piazza della Regione.

Riprendono a pieno ritmo le operazioni di spazzamento delle strade nella città di Paternò, e con esse anche la pulizia dei due cimiteri e di altri luoghi pubblici. Dopo la breve interruzione estiva, che ha causato qualche disservizio dovuto alla carenza di personale, soprattutto nella settimana di Ferragosto, gli operai della Dusty, la ditta che gestisce il servizio rifiuti per conto del comune etneo, si sono rimessi di nuovo all’opera. 

Wi Fi

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'altro giorno abbiamo dato una notizia: assegnato un altro finanziamento, di circa 40.000 euro, per installare impianti wi-fi in tre edifici comunali. Un altro passo verso la modernizzazione di questo comune. Si aggiunge a due attività già in corso: l'installazione di tre punti di wi-fi free in tre luoghi pubblici della città e l'installazione di 6 totem (pannelli multimediali) che hanno lo scopo principale di fornire informazioni turistiche, ma anche contenuti di più vasto interesse, e che contemporneamente potranno fungere da hot-spot per una connessione wi-fi pubblica.

Pazienza

Vota questo articolo
(2 Voti)

            Gabriella Caramore ha scritto un bel libro intitolato Pazienza, ricchissimo di spunti su molti temi, dalla concezione del tempo ad una certa idea di cristianesimo... Ma il tema fondamentale è appunto la pazienza. Cosa è? La capacità di rassegnarsi  davanti alle difficoltà senza disperarsi, sapere accettare tutto ciò che accade? Questo sembra essere il significato corrente, sintetizzato nella frase in cui noi sospirando esclamiamo “Pazienza”, quando ad esempio non possiamo ottenere ciò che vogliamo, oppure perdiamo qualcosa.

Vota questo articolo
(0 Voti)

È stata firmata a Paternò la convenzione relativa alla Polisportiva solidale, il progetto finanziato dalla fondazione Oxylane, per un totale di circa 27 mila euro. Obiettivo dell’iniziativa è mettere insieme una rete composta da Enti locali, società sportive ed associazioni di volontariato per dare ai diversamente abili e ai soggetti con disagio socio economico la possibilità di praticare sport.

E’ inoltre iniziato lo sgombero dei locali che ospitano l’ex sede del tribunale di Paternò, sezione distaccata di Catania, in piazza della Regione.

Gli operai incaricati dal Comune stanno provvedendo a rimuovere i fascicoli e i registri ancora presenti nelle varie cancellerie, che verranno sistemati, in tutta sicurezza, nel grande archivio già esistente nei locali.

Presenti alle operazioni di sgombero, gli assessori del Comune di Paternò Flavia Indaco, Angelo Amato e Agostino Borzì.

Le altre notizie della settimana, in breve:

  • Il sindaco di Paternò, Mauro Mangano, risponde alle polemiche sollevate, in questi giorni, dalle questioni relative alla revisione del P.R.G.
  • Ospedale SS. Salvatore. Il sindaco Mangano: «Il Commissario Murè venga di persona a visitare i reparti».

Tutte le altre news nella consueta rassegna stampa…

Buona lettura!

Vota questo articolo
(0 Voti)

E che fatti!

Un avviso dal titolo lunghissimo:

“C.S.E. - Comuni per la Sostenibilità e l’Efficienza energetica - Avviso relativo alla
concessione di contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico e/o
produzione di energia da fonti rinnovabili a servizio di edifici di Amministrazioni comunali delle Regioni
Convergenza, attraverso l’acquisto e l’approvvigionamento dei relativi beni e servizi con le procedure
telematiche del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA)". Traduzione: possibilità di finanziamenti per impianti di energia alternativa da poter fare in edifici pubblici. 

Mauro Mangano Sindaco

Newsletter

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register
Terms and Condition

Compila il form d'iscrizione alla newsletter. Tutti i campi contrassegnati con un asterisco (*) sono obbligatori. Inserisci un indirizzo e-mail valido. Riceverai un messaggio di conferma iscrizione alla newsletter.


Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.