Vota questo articolo
(0 Voti)

Il sindaco ed i suoi sotenitori continuano a giustificare la totale inattività dell'amministrazione con la mancanza di fondi. Ma nel frattempo il conto consuntivo 2007 ha evidenziato un avanzo di 900.000 euro. A tanto ammonta la somma dei soldi non spesi dal nostro comune nel 2007. Allora i soldi non ci sono o non c'è chi sappia ammnistrare?

Cattivi maestri

Vota questo articolo
(0 Voti)

La ministra Gelmini ha affermato che taglierà 85.000 insegnanti e organizzerà corsi per migliorare la qualità degli insegnanti del sud, che abbassano lo standard della scuola italiana. La ministra ha letto i risultati della ricerca OCSE, che hanno evidenziato una preparazione più scarsa degli studenti del sud ripsetto al resto d'Italia. La Gelmini non ha pensato che al sud non esiste nessuna struttura efficiente per la formazione professionale, quindi nella scuola superiore affluisce anche un'utenza di studenti che in altre regioni si indirizza subito al canale della formazione e dell'apprendistato.

Ad un poeta

Vota questo articolo
(0 Voti)

E' morto qualche giorno fa il più importante poeta palestinese, Mahmud Darwish.Nella sua vita ha conosciuto il carcere e l'esilio, perchè, come ogni vero poeta, era un uomo che amava la verità, la bellezza e la libertà. Avrà funerali di stato, simili a quelli celebrati per Arafat. La Palestina consegna al mondo, dopo Edward Said, un altro grande intellettuale, capace di dimostrare che la cultura può avere radici piantate in una terra piccola piccola per espandersi poi fino al cielo.

Vota questo articolo
(0 Voti)

I giornali parlano di guerra, ma sembra riguardare la cronaca, non la politica, ed ancora meno la vita e le convinzioni di ciascuno di noi. Ma non dovrebbe essere così. Innanzitutto, perchè combattono? Una piccola regione del Caucaso, l'Ossezia, è divisa in Ossezia del nord e del sud. La prima appartiene al territorio della Russia, la seconda a quello della Georgia. Gli Osseti del sud vorrebbero riunirsi ai più ricchi cugini del nord, ma la Georgia non vuol sentirne. Con la buona scusa di soccorrere gli osseti del sud Mosca ha quindi deciso di mandare l'esercito in Georgia a bombardare città ed uccidere civili. La Russia di Putin, che questa volta vuole difendere l'autodeterminazione del popolo osseto, non ha la stessa opinione nei confronti dei ceceni, come si sà. Allora?

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il 24 luglio il sindaco ha firmato una nota che invia a tutti i consiglieri comunali, con la quale chiede di riaprire il dibattito sulla questione del termovalorizzatore. La lettera del sindaco prende spunto dal fatto che il dott. Crosta, presidente dell'agenzia per i rifiuti siciliana, ha dichiarato che si costruiranno al più presto tre dei quattro termovalorizzatori previsti, mentre quello di Paternò potrebbe mutare ubicazione.

Nemici e tempi

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il governo Berlusconi ha mosso ormai i primi passi, e l'azione di questa maggioranza ha un profilo ben chiaro: gli unici ad avere le idee chiare sono i leghisti, che hanno in mente quali interessi difendere e soprattutto chi colpire. Così il bersaglio del governo sono, giorno per giorno, i dipendenti pubblici e gli extra-comunitari. Non si capisce quale svolta economica possano produrre queste battaglia.

Dai Poeti

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lettera a un giovane qualsiasi (ed anche non giovane):
Noi dobbiamo accogliere la nostra esistenza quanto più ampiamente ci riesca : tutto, anche l’inaudito deve esservi possibile. E’ questo in fondo il solo coraggio che a noi si richieda: il coraggio di fronte all’esperienza più strana , più prodigiosa e inesplicabile che ci possa incontrare . (…) Ma l’angoscia davanti all’inesplicabile non solo ha impoverito l’esistenza del singolo, anche le relazioni da uomo a uomo ne sono state ristrette Solo chi è disposto a tutto chi non esclude nulla neanche la cosa più enigmatica vivrà la relazione con un altro come qualcosa di vivente e attingerà fino al fondo la sua propria esistenza.

Rainer Maria Rilke

Esser-ci

Vota questo articolo
(0 Voti)

Prendiamo le loro mani, poggiamole su un tampone d’inchiostro e su un foglio. E così non potranno più nascondersi nell’anonimato d’una somiglianza, e noi (chi?) finalmente scopriremo che ognuno di loro (chi?) è diverso dall’altro. E rieccoci al cuore di un tema che è forse il più importante tema della modernità: la persona, l’individuo, il corpo, l’io ed il tu. L’incapacità dei pensieri grandi, incommensurabili, dipende molto dalla riduzione di tutte le affermazioni all’orizzonte delle prime due persone.

Mauro Mangano Sindaco

Newsletter

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register
Terms and Condition

Compila il form d'iscrizione alla newsletter. Tutti i campi contrassegnati con un asterisco (*) sono obbligatori. Inserisci un indirizzo e-mail valido. Riceverai un messaggio di conferma iscrizione alla newsletter.


Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.