Ispettori

Vota questo articolo
(0 Voti)

Qualcuno si sarà chiesto che fine hanno fatto i famosi ispettori inviati a Paternò dal governo a seguito della famosa vicenda "Frisenna". Sappiamo soltanto che hanno chiesto una proroga al termine che gli era stato assegnato. Ed il sindaco, che aveva proclamato di volere dimostrare l'assoluta trasparenza dell'attività amministrativa, perchè non fa nulla per spiegare alla città cosa sta succedendo, per rendere trasparente almeno questa fase della nostra vita politica?

Iniziative

Vota questo articolo
(0 Voti)

Iniziative dell'amministrazione. Avete visto i manifesti della giornata della creatività e della sagra della pasta alla norma? come non provare tanta rabbia ed un po' di vergogna? Manifesti pieni di sponsor, segnale della difficoltà dell'amministrazione a far fronte economicamente ad iniziative abbastanza semplici. E l'assessorato allo sviluppo economico, che ancora non ci ha detto che cosa succederà dei fondi europei fermi all'agenzia di sviluppo e della nostra partecipazione al gal simeto-etna, si impegna sulla pasta alla norma...

Falsità

Vota questo articolo
(0 Voti)

La menzogna è diventato lo strumento quotidiano della politica (forse è ridiventato). Ogni giorno leggiamo, sui quotidiani nazionali e locali, ed ascoltiamo dalle televisioni, annunci di notizie per lo più false o incomplete. E sulla scorta di queste notizie false si forma l'opinione pubblica. Bisogna smontare questa montagna di bugie, pazientemente ma costantemente.

Dibattito

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ormai da alcuni mesi pare che la nostra città non abbia altri problemi se non "la spazzatura". Le proposte che abbiamo avanzato su questo tema aspettano ancora di essere ascoltate dai futuri amministratori dell'A.T.O., che ci auguriamo vengano nominati al più presto. Intanto le emergenze nella nostra città si accavallano, e molte sono state segnalate quando ancora non erano emergenze.

Priorità

Vota questo articolo
(0 Voti)

I problemi della nostra città: crisi economica, commercio, artigianato ed agricoltura in fase di stagnazione; servizi inesistenti; crescita culturale affidata ad iniziative sporadiche.

Non è normale

Vota questo articolo
(0 Voti)

Succede, a Paternò può succedere, ma non è normale, e tanto meno è giusto. Che un sindaco modifichi la sua giunta ogni tre mesi, e nessuno degli assessori faccia davvero qualcosa di significativo. Non è normale. Probabilmente i nostri cittadini non sanno in questo momento che è l'assessore all'urbanistica, alle attività produttive, o ai servizi sociali.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ecco arrivata la soluzione al problema rifiuti: la Sicilia riapre il bando per la costruzione dei termovalorizzatori voluti da Cuffaro. Una soluzione ridicola, che serve a coprire le vere responsabilità di chi ha creato questo problema, e non ha il coraggio elementare di ammetterlo. Il nostro problema è interamente dovuto alle difficoltà finanziarie di alcuni a.t.o. (e non tutti).

Mafia

Vota questo articolo
(0 Voti)

La mafia esiste, perchè esistono i mafiosi. E vive grazie alla miseria materiale, culturale e morale da cui la Sicilia ed il sud d'Italia non si sono mai affrancati. Nella nostra provincia un elemento di questa miseria è la qualità del giornale La Sicilia.

Mauro Mangano Sindaco

Newsletter

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.