di L. Boff. Cittadella editrice

La cosiddetta Preghiera Semplice non è stata scritta da Francesco, ma è un testo degli inizi del '900. Boff parte dal testo della preghiera per mostrare la persistenza e la pervasività dello spirito francescano. La pace, la giustizia, il perdono, sono indagati con spirito di semplicità eppure con una profondità terribile. Il diabolico è contrapposto al simbolico, cioè alla forza capace di unire, l'uomo, gli uomini, il cosmo. E piano piano Boff riesce a proporre anche la radicalità del perdono e della non violenza. Quella forza dirompente che scardinando il male nell'altro ne annulla l'efficacia. Così diventa possibile portare amore, pace, perdono, semplicemente portandoli in sè.

18 Feb 2014

Mauro Mangano Sindaco

Newsletter

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register
Terms and Condition

Compila il form d'iscrizione alla newsletter. Tutti i campi contrassegnati con un asterisco (*) sono obbligatori. Inserisci un indirizzo e-mail valido. Riceverai un messaggio di conferma iscrizione alla newsletter.


Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.