Biografia

Vota questo articolo
(1 Vota)

Sono nato nel 1970, in tempo per vedere una Paternò vitale e ricca di rapporti umani, nella quale i bambini giocavamo a pallone per strada e i grandi sedevano ancora nei cortili o nei balconi a conversare nelle lunghe sere estive.

elementariAlle scuole elementari si facevano i doppi turni, che per un bambino di 6 anni significava non poter vedere Furia e Sandokan, che iniziavano alle 17,00. Ho avuto una maestrae dei professori che mi hanno insegnato un mucchio di cose, e soprattutto l’amore per la scuola e il proprio lavoro. Da ragazzo ho iniziato ad impegnarmi in attività che mi sembravano interessanti, quando ho cominciato a vedere che nella mia città, oltre le tante cose belle, c’erano anche molte cose che non andavano, una si chiamava mafia, l’altra cattiva amministrazione, l’altra indifferenza.

In 42 anni ho fatto in tempo a fare il chierichetto, il catechista, l’attivista del tribunale per i diritti del malato, il consigliere comunale, l’assessore, a sposarmi, avere un bimbo, diventare un insegnante, leggere un po’ di libri, diventare sindaco della mia città.

Dal 2012 però sono diventato sindaco di Paternò. Ed in questo nuovo ruolo provo a portare tutto ciò che ho imparato in tanti anni di impegno politico ma anche di lavoro, ad esempio l’esigenza di trasformare le coscienze se si vuole cambiare il mondo, o la propria città. Affrontiamo sfide più grandi delle forze di singoli uomini, perciò il primo obiettivo di ogni giorno è costruire comunità. Semplicemente.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Mauro Mangano Sindaco

Newsletter

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register
Terms and Condition

Compila il form d'iscrizione alla newsletter. Tutti i campi contrassegnati con un asterisco (*) sono obbligatori. Inserisci un indirizzo e-mail valido. Riceverai un messaggio di conferma iscrizione alla newsletter.


Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.